Servizio ambulanze

ambulanza a Palermo

 Servizio di primo soccorso

Situata in Via Carmelo Lazzaro, 27 l’Agenzia Funebre Vitrano Gaetano risulta essere a poca distanza dal Policlinico Paolo Giaccone. 

Questo è il motivo per cui l’impresa ha pensato di fornire un servizio in più alla cittadinanza, vale a dire il servizio di pronto soccorso con ambulanza a Palermo, completo di mezzi privati e modernamente attrezzate per ogni tipo di eventualità, anche quelle più urgenti. Grazie alla reperibilità continua, diurna e notturna, 365 giorni all’anno e all’impiego di tre ambulanze dotate di equipaggiamenti d’avanguardia e con allestimenti di ultima generazione utili a gestire ogni tipo di emergenza viene garantito il trasporto presso la struttura ospedaliera più vicina in tempi rapidi. 

A guidare e prestare servizio sui mezzi personale addetto e formato secondo le normative di legge vigenti, tutti adeguatamente formati sulle modalità d'uso dei presidi sanitari e delle strumentazioni che sono in dotazione all'ambulanza, oltre che all'esercizio per la rianimazione cardio-polmonare, per medicazioni, bendaggi e Primo Soccorso. Tutta la cittadinanza del capoluogo siculo e provincia può affidarsi all’Agenzia Funebre Vitrano Gaetano per il servizio di ambulanza a Palermo e avere la sicurezza di usufruire di essere trasportata in tempi utili presso la struttura sanitaria della città in maniera del tutto serena affidandosi alla professionalità del team e beneficiando della necessaria assistenza professionale anche durante il viaggio. 

Le occasioni per le quali il servizio può ritenersi utili ed efficace sono davvero molteplici; dalla dialisi all’accompagnamento per visite mediche specialistiche per tutti quei pazienti che presentano problemi di mobilità. 

Il trasporto può essere anche pianificato, basta recarsi in agenzia o compilar il form presente nella pagina dedicata richiedendo assistenza, specificando i dettagli del servizio desiderato (giorno, ora, luogo, richieste specifiche del paziente da trasportare).


Servizio di cremazione

Gli anni di lavoro a servizio di persone che con estremo dolore devono affrontare la scomparsa di una persona vicina hanno portato il personale dell’Agenzia Funebre Vitrano Gaetano a sviluppare una particolare propensione all’ascolto del prossimo interpretandone le volontà al fine di rendere un servizio funebre che rispetti i desideri del defunto.

Se il caro estinto in vita ha reso manifesta la volontà di esser cremato, l’agenzia saprà assistere la famiglia durante l’intero percorso: dalle procedure amministrative, al trasporto della salma al forno crematorio, tumulando, riconsegnando o disperdendo le ceneri come da ultime volontà.

Sempre maggiore è la richiesta di cremazione, rito riconosciuto oggi anche dalla Chiesa Cristiana, che prevede l’incenerimento del corpo le cui ceneri vengono poi affidate ad un familiare o disperse nei luoghi cari al defunto, previa autorizzazione o tumulate presso colombari cimiteriali.

La scelta della cremazione deve essere espressamente fatta in vita e questo al fine di garantire il rispetto delle volontà del defunto.

Al fine di esaudire quanto richiesto sono necessarie una serie di autorizzazioni richieste ed ottenute secondo le seguenti modalità:

  1. Iscrizione in vita all' ente morale SO.Crem. Tale iscrizione costituisce, ai sensi di legge, la volontà manifesta per la cremazione;
  2. Testamento olografo depositato presso un notaio e pubblicato all’atto di morte al fine della validità;
  3. Presentazione da parte di un parente dell'istanza di cremazione all'Ufficiale dello Stato Civile del Comune dove è avvenuto il decesso.

Dopo il rito di cremazione le ceneri, raccolte in apposite urne, possono essere affidate ad un parente che ne esprima la volontà tramite domanda effettuata al Comune in cui è avvenuto il decesso. Nel momento in cui l'urna viene affidata all'avente titolo, costui si impegnerà ad averne cura ed a custodirla presso la propria residenza.

La dispersione invece può avvenire solo se il defunto ne ha espresso volontà in vita, essa può avvenire con cassetta biodegradabile per coloro i quali che non desiderano vedere le ceneri, oppure con cassetta in zinco da riportare, una volta terminata la cerimonia, al Cimitero unitamente al verbale di avvenuta dispersione entro 5 giorni dall'operazione.

La dispersione delle ceneri è regolata dalle una serie di disposizioni. Per coloro che hanno espresso la volontà di dispersione in mare è fatto obbligo di avviso alla Capitaneria di Porto.

L’evento deve svolgersi ad una distanza dalla costa compresa tra i 500 ed i 1000 mt., non in area portuale.

La dispersione in natura (montagna, campagna, fiumi, laghi) deve essere effettuata lontano dai centri ed insediamenti abitativi ed è autorizzata, nel luogo e nei tempi, dal Comune di destinazione delle ceneri.

Per ulteriori informazioni sui differenti riti di sepoltura e sui servii aggiuntivi offerti dall’Agenzia Funebre Vitrano Gaetano è possibile chiamare il numero 091421068.